Staff


Ad oggi, oltre al personale amministrativo, sono impiegati presso il laboratorio dieci restauratori specializzati nell’intervenire su dipinti murali, tele e tavole.



La restauratrice che lavora in studio sugli oggetti mobili, quadri e specialmente opere d’arte contemporanea con Antonio Rava è Karen Lucich, la cui esperienza ha preso il via alla fine degli anni ’90 dopo gli studi a Firenze e la preparazione in Perù su manufatti polimaterici. Tra i lavori più noti si annoverano il restauro dell’opera in poliuretano di Giulio Turcato della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma dal titolo “Superficie lunare”, alcune opere di Piero Gilardi ed altre di Carol Rama, il restauro di molte opere di artisti contemporanei di collezioni pubbliche e private, tra cui l’opera di Lucio Fontana “Concetto spaziale Ellisse” di collezione privata. Per la Galleria d’Arte Moderna di Torino è intervenuta, inoltre, su sculture di Beverly Pepper, di Tony Cragg e di Fausto Melotti.



Il restauratore Leonardo Amato, attivo presso la Società Rava dalla fine degli anni ’90, si è specializzato sul lavoro di cantiere su stucchi, intonaci, affreschi e terracotte, ma anche sulla realizzazione di calchi e la riproduzione di elementi scultorei, come nel caso del complesso restauro del portale rinascimentale oggi conservato presso il Museo Civico di Casale Monferrato. Recentemente ha realizzato diversi lotti di restauro conservativo di stucchi e intonaci per il recupero della Villa Il Maggiordomo, progettata da Guarini al Gerbido di Grugliasco, e ha completato l’intervento sugli intonaci dipinti esterni del castello di Parella presso Ivrea.